cerca: » vai
busta newsletter gratuita

consultazione gratuita di documenti relativi al mondo delle espropriazioni

Anteprima di stampa versione stampabile


L’azione di risarcimento dei danni, nel caso di sopravvenuta emanazione del decreto di espropriazione, si converte automaticamente in giudizio di opposizione alla stima.

Ultimo aggiornamento: 01/08/2017

 

L’azione di risarcimento dei danni, nel caso di sopravvenuta emanazione del decreto di espropriazione, si converte automaticamente in giudizio di opposizione alla stima. In particolare, la CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE, con sentenza 27 giugno 2017 n. 15936 afferma:“… 4.2. In ordine a tale aspetto nella giurisprudenza di questa Corte si era formato un orientamento assolutamente negativo, fondato sull'innegabile diversità, sotto i distinti profili del "petitum" e della "causa petendi", fra la domanda di risarcimento del danno e quella di determinazione dell'indennità di espropriazione, ovvero di opposizione alla stima (Cass., 5 maggio 1998, n. 4485; Cass., 28 agosto 1999, n. 9055; Cass., 30 agosto 2001, n. 11344; Cass. 7 ottobre 2005, n. 19644; Cass., 1° agosto 2008, n. 21944). 4.3. L'esigenza di assicurare una sostanziale tutela al principio della garanzia costituzionale della proprietà, che non tollera il sacrificio della stessa ad opera della pubblica amministrazione senza ristoro per il titolare, ha determinato la formazione e il successivo consolidamento di un nuovo indirizzo, che il Collegio condivide ed al quale, anzi, intende dare continuità, secondo cui, nel caso in cui nel corso di un giudizio proposto per il risarcimento del danno da occupazione legittima sopravvenga il rituale e tempestivo decreto di espropriazione, la domanda risarcitoria si converte automaticamente in quella di opposizione alla stima (Cass., 7 ottobre 2014, n. 21115; Cass., 9 gennaio 2014, n. 339; Cass., 16 settembre 2011 n. 18975; Cass., 7 ottobre 2005, n. 19644; Cass. 25 marzo 2003, n. 4358; Cass., 25 gennaio 2001, n. 1061, in motivazione)….”

 

Vedi anche:

  • Monitoraggio dell'attività giurisprudenziale
    La sezione giurisprudenza ti informa sulla giurisprudenza in materia, orientata secondo le singole fasi procedimentali.

  • Quesiti personalizzati
    I nostri esperti possono rispondere a tutti i vostri dubbi per problematiche specifiche o nei casi di difficile soluzione.

  • Organizzazione corsi
    Lo staff del sito organizza corsi di formazione e aggiornamento in materia espropriativa, strutturati a seconda dei soggetti a cui sono rivolti e in base alle specifiche esigenze.




Copyright © 2003-2015 ConsulenzaEspropri.it Srl
Realizzazione siti internet Meravigliao.it